Domande frequenti su Sony PXW-FS7 II

 

Domande frequenti su Sony PXW-FS7 II

 

Tutti i dettagli interni sul nuovo straordinario camcorder XDCAM Super35 4K di Sony.

 

Quando sarà possibile acquistare l'FS7 II? 
Le prime consegne verranno effettuate nel mese di gennaio 2017. La disponibilità regionale potrebbe tuttavia variare in base alle normative locali. Contatta il tuo Sony Specialist Dealer per ulteriori informazioni.

L'FS7 II è un sostituto diretto dell'FS7? 
No. Un obiettivo di progettazione chiave dell'FS7 II era di estendere le funzionalità dell'originale, sebbene questo comportasse un leggero aumento di prezzo. È stato sempre previsto che l'FS7 rimanesse nella line-up per i clienti che non necessitano delle specifiche superiori dell'FS7 II. Tuttavia, il kit PXW-FS7K (che offre l'FS7 con l'ottica SELP28135G) uscirà fuori produzione.

Qual è il concept alla base dell'FS7 II?
L'FS7 ha avuto successo perché sono state ascoltate le esigenze dei nostri clienti e si è compreso cosa volessero da un camcorder - non solo relativamente alle specifiche, ma anche e soprattutto all'utilizzo. Rilasciato nel 2014, l'FS7 è rapidamente diventato lo standard per le telecamere per documentari LFS. 

L'obiettivo dell'FS7 II era sviluppare ulteriormente la versatilità e la flessibilità creativa con un filtro ND variabile, estendendo le prestazioni del sensore ad ampio formato, e rifinire il design ergonomico prestando molta attenzione alle richieste dei clienti. In questo senso, sono state introdotte nuove aggiunte significative, come una nuovissima leva di blocco E-Mount e molti miglioramenti, come un braccio telescopico e un copriobiettivo LCD di ultima generazione.

Abbiamo anche lavorato con le divisioni dei nostri partner che hanno offerto una nuova e potente ottica zoom in formato S35 mm (disponibile separatamente e anche nel kit con il PXW-FS7M2K) e una nuova scheda XGD serie G da 256 GB per estendere il tempo di ripresa (disponibile separatamente).

Quali sono le differenze tra l'FS7 e l'FS7II? 
• Filtro ND elettronico variabile che offre la sintonia fine dell'esposizione, limitando l'iris all'impostazione della profondità di campo senza modificare l'effetto bokeh al variare delle condizioni di ripresa o di illuminazione ambientale.
• Nuovo E-Mount con leva di blocco per riprese video professionali in grado di offrire un sostegno sicuro alle grandi ottiche zoom.
• Nuova ottica SELP18110G Super 35 mm inclusa nel PXW-FS7M2K, progettata specificamente per i documentari e le produzioni cinematografiche.
• Il braccio telescopico dell'FS7 era estremamente popolare, ma lo abbiamo migliorato eliminando la necessità di disporre di strumenti per effettuare le regolazioni e fornendo un migliore supporto per il funzionamento a livello del punto vita (questo braccio migliorato è disponibile anche separatamente per l'originale FS7).
• Numerosi perfezionamenti ergonomici:

o Design meccanico "Tool-free" introdotto per la regolazione della Smart Grip e delle posizioni del viewfinder.
o 10 pulsanti utente configurabili sull'FS7 II, 7 sul corpo della telecamera e 3 sull'impugnatura, in parte a supporto delle funzioni ND variabili e automatiche.
o Copriobiettivo LCD ottimizzato per escludere la luce esterna e offrire una migliore visibilità.
o Slot di espansione per schede aggiuntive XQD aggiornato per semplificare la sostituzione delle schede, anche quando si indossano i guanti.
o Indicatore LED di accensione. Consente di evitare che la telecamera venga accidentalmente lasciata accesa e che la batteria si scarichi.


Quali sono i vantaggi del filtro ND variabile dell'FS7 II? 
Con il filtro ND variabile puoi controllare la profondità di campo e regolare l'esposizione senza modificare l'impostazione dell'iris. Generalmente, è necessario modificare le impostazioni dell'iris per regolare il livello di esposizione, alterando quindi anche la profondità di campo. Con il filtro ND elettronico variabile è possibile modificare solo l'impostazione ND e mantenere uno splendido bokeh (sfocatura dello sfondo). 

Il sensore dell'immagine è lo stesso dell'FS7? 
Sì. Le elevate prestazioni del sensore 4K, originalmente presenti nel PMW-F5, sono un'eredità fondamentale dell'FS7 II.

Come si pronuncia "FS7 II"? 
FS7 due.

 

L'FS7 II è compatibile con l'HDR? 
Le riprese registrate utilizzando S-Gamut3/S-Log3 possono essere convertite in HLG/PQ mediante un software RAW Viewer.

Qual è stato il rapporto con il team SELP18110G? 
La potente ottica zoom E PZ 18-110 mm F4 G OSS per formato Super 35 mm/APS-C è stata progettata da zero per le riprese video 4K. Vi è stato un evidente crossover con gli obiettivi di progettazione dell'FS7 II ed entrambi i team hanno parlato con i clienti e tra di loro durante tutta la fase di sviluppo.

Quali sono gli aspetti che rendono il SELP18110G perfetto per l'FS7 II? 
L'offerta di immagini di qualità 4K è uno dei compiti più impegnativi per qualsiasi ottica. Il design complesso del SELP18110G è costituito da 18 elementi e 15 gruppi, inclusi 6 elementi asferici e 3 elementi in vetro ED (Extra-low Dispersion) e dispone di una apertura circolare a 7 lamelle.

SELP18110G è anche la seconda ottica della line-up di Sony a utilizzare la tecnologia Smooth Motion Optics (SMO) per impedire l'effetto "breathing" della messa a fuoco, lo shift della messa a fuoco e lo shift dell'immagine assiale durante lo zoom.

L'ottica presenta anche tre ghiere separate per controllare la messa a fuoco, lo zoom e l'apertura, con una coppia ottimale che garantisce un tocco professionale dalla reattività soddisfacente. Sia lo zoom servocontrollato sia lo zoom meccanico manuale reattivo sono pienamente supportati e la direzione della ghiera di zoom è commutabile per rispondere alle preferenze dell'utente. Inoltre, la lunghezza dell'ottica rimane costante durante tutte le modifiche, il che la rende facile da utilizzare con Matte Box e con altri accessori per ottiche. Inoltre, per la prima volta nelle ottiche α di Sony, è presente una ghiera di focus da 0,8 mm direttamente sulla ghiera, che garantisce una compatibilità diretta con gli accessori di messa a fuoco standard.

Altri vantaggi includono un design resistente a polvere e umidità, una stabilizzazione ottica dell'immagine SteadyShot e un funzionamento silenzioso.

Qual è la differenza tra il nuovo E-mount (con leva di blocco) e il convenzionale E-Mount? 
Dal momento che la leva di blocco si fissa utilizzando una ghiera rotante non vi è necessità di ruotare l'ottica, il che può semplificare la sostituzione delle ottiche e l'utilizzo delle ghiere.

È possibile utilizzare tutte le ottica α senza rig/sostegno dell'ottica con E-Mount (con leva di blocco)? 
Sì. Tuttavia, le ottiche A-Mount non possono essere montate direttamente sul corpo della telecamera, poiché richiede un adattatore. In particolare, per le ottiche A-mount che utilizzano un collare per treppiede, si consiglia di avvitare il collare al rig.

L'E-Mount (con leva di blocco) è compatibile con tutte le attuali ottiche E-Mount? 

Sì, è possibile utilizzare tutte le ottiche E-Mount e gli adattatori per il montaggio dell'ottica.

L'E-Mount (tipo leva di blocco) è compatibile con gli adattatori per ottica di terze parti? 
Siamo spiacenti, ma non possiamo rispondere per terze parti.

Il metodo di montaggio dell'E-Mount (con leva di blocco) è lo stesso dell'attacco PL? 
È molto simile. Il senso rotatorio della ghiera è però invertito.

Perché Sony ha rivisto le informazioni sulla compatibilità dei teleconvertitori utilizzati con il SELP18110G? 
Dal momento che con il SELP18110G Sony ha perseguito delle prestazioni ottiche senza compromessi, abbiamo dovuto prendere la decisione di non raccomandarne l'uso con i teleconvertitori.

Perché è stata annunciata una nuova scheda XQD da 256 GB assieme all'FS7 II? 
Come parte dello sviluppo di FS7 II, eravamo consapevoli del feedback dei nostri clienti, che desideravano una maggiore capacità di memorizzazione per una maggiore flessibilità durante le riprese in 4K, soprattutto durante eventi particolarmente lunghi come concerti o eventi sportivi. Le nuove schede da 256 GB ridurranno o elimineranno il bisogno di cambiare le schede durante le riprese. 

Vi è un partenariato unico tra il team di ingegneri della FS7 II e i nostri colleghi della divisione media. Tutte le schede XGD della serie G forniscono una velocità di trasferimento dati di 440 MB/s (in lettura) per ridurre drasticamente i tempi di backup, nonché una maggiore durata e una resistenza migliorata della struttura esterna grazie alla tecnologia esclusiva di Sony.

Quali dispositivi sono compatibili con la scheda XQD da 256 GB? 
La scheda può essere utilizzata con i modelli PXW-FS72, PXW-FS7, PXW-Z100 di Sony nonché con alcune reflex digitali Nikon. Per l'utilizzo con PXW-FS7 e PXW-Z100, sarà necessario aggiornare il firmware.

 

Questo modello supporta la funzione di visualizzazione di tally con l'MCX-500? 
Per il momento no.

L'FS7 II supporta il Remote Commander RM-30BP? 
Sì. L'RM-30BP è in grado di controllare la maggior parte delle funzioni della telecamera, tra cui:

• Controllo dell'obiettivo: controllo di messa a fuoco, diaframma e zoom one-push auto / manuale 
• Controllo del camcorder: registrazione / visualizzazione, velocità dell'otturatore, bilanciamento del bianco, più sei pulsante programmabili 
• Controllo multi-camera e riproduzione (fino a 3 telecamere) 

Può inoltre essere utilizzato durante le riprese a mano, posizionato su un tavolo o fissato al braccio di un treppiede.

È già disponibile la roadmap del firmware per l'FS7 II? 
Per il momento no. Il team di ingegneri riesaminerà il feedback dei clienti e annuncerà eventuali piani futuri quando appropriato.

Allegati Disponibili

Indietro
Messenger Logo